cercando la luce….

 

Il Signore è il mio pastore:
non manco di nulla.

Su pascoli erbosi mi fa riposare,
ad acque tranquille mi conduce.

Rinfranca l’anima mia,
mi guida per il giusto cammino
a motivo del suo nome.

Anche se vado per una valle oscura,
non temo alcun male, perché tu sei con me.
Il tuo bastone e il tuo vincastro
mi danno sicurezza.

Davanti a me tu prepari una mensa
sotto gli occhi dei miei nemici.
Ungi di olio il mio capo;
il mio calice trabocca.

Sì, bontà e fedeltà mi saranno compagne
tutti i giorni della mia vita,
abiterò ancora nella casa del Signore
per lunghi giorni.

 

Published in: on 21 luglio 2012 at 04:13  Comments (1)  

..ascolta..

 

 

Ascolta la canzone che c’è qui nel mio cuore
una melodia che ho appena iniziato
ma che non riesco a completare

ascolta il suono dal profondo di me
sta appena iniziando a trovare uno sfogo

è venuto il momento per i miei sogni
di essere ascoltati
non saranno messi da parte
e trasformati nei tuoi
e solo perché tu non ascolti…

ascolta, sono sola a un incrocio
non sono a casa, a casa mia
e ho provato e riprovato
a dire cos’ho in mente
avresti dovuto saperlo
ora sono stanca di crederti
tu non sai quello che sento
valgo più di quello che tu hai fatto di me
ho seguito la voce che mi avevi dato
ma ora devo trovare la mia

avresti dovuto ascoltare
c’è qualcuno qui dentro
qualcuno che avrei creduto fosse morto
tanto tempo fa

sono libera adesso e lo sono anche i miei sogni
che possono essere ascoltati
non saranno messi da parte come parole
fra le tue braccia
tutto questo perché tu non ascolti…

ascolta, sono sola a un incrocio
non sono a casa, a casa mia
e ho provato e riprovato
a dire cos’ho in mente
avresti dovuto saperlo
ora sono stanca di crederti
tu non sai quello che sento
valgo più di quello che tu hai fatto di me
ho seguito la voce che mi avevi dato
ma ora devo trovare la mia

non so a quale luogo appartengo
ma me ne andrò
se non lo fai tu
se non lo farai tu

ascolta!!!
la canzone qui nel mio cuore
una melodia che ho iniziato
ma io la completerò

ora sono stanca di crederti
tu non sai quello che sento
valgo più di quello che tu hai fatto di me
ho seguito la voce che mi avevi dato
ma ora devo trovare la mia, la mia…

 

beh…in questo momento..la sento proprio mia!!

Published in: on 21 luglio 2012 at 03:55  Lascia un commento  

ma quanto dura”il tempo delle mele”?

e che palle!!!

ma io pensavo fosse finita la fase adolescenziale.

chi si ricordava + l’innamoramento,stare ore e ore a pensare,addormentarsi e svegliarsi con un pensiero fisso….vivere tutto il giorno…con un pensiero fisso…..?

nooooooo…..e che palle….!! aridaje!!! (mi direte).

ma erano anni che non mi succedeva…

avevo 17/18 anni quando per me era veramente “il tempo delle mele”……

e ho sofferto….mamma se ho sofferto.

il mio (si fa per dire) lui,non mi ricambiava….ci ho sbattuto anni….fino ai 21 e oltre…

ero persa……credo che sia stato l’amore della mia vita….per quanto stronzissimo..avrei fatto di tutto per lui…

ma poi senza neanche volerlo…e accorgermene mi sono fidanzata….(nel senso..che non cercavo e mi sono innamorata di un altro).

lasciato questo…..la mia mente è ritornata al lui di prima….e chi se lo scorda…..forse non lo avevo mai rimosso….forse non lo rimuoverò mai.

ma ecco…che anche stavolta senza cercare l’amore…..è stato l’amore a trovare me….e cosi 4 anni….tranquilli sono passati. fin’ora.

ma è finita anche questa storia.

e adesso?

pensavo di mettermi il cuore in pace….di vivere un pò di tranquillità. in fondo…..non cercavo nulla.

no! il tempo delle mele non è finito…..

dovrebbe trattarsi del tempo delle mele cotte visto l’età…..

ma no…..bastardo come sempre il destino ,ci mette lo zampino…..e mi fa innamorare…

ri-innamorare….sempre di lui….sempre più

Published in: on 8 giugno 2012 at 00:40  Comments (4)  

mi ritorni in mente….

sembra ieri….

sembra solo ieri …e stavi in giro sorridente …eri il fidanzato della mia migliore amica..

cazzeggiavamo….cosi divertente…pieno di vita.

non ti fermava nessuno…quante botte,incidenti..quante fratture e ossa rotte…ma non ti fermava nessuno..ti rialzavi.e ripartivi.

affettuoso..generoso..pronto a darti da fare…spirito libero…con il sorriso sincero e sempre pronto…a illuminare il tuo viso..e chi ti stava intorno…

sembra solo ieri…ero a Roma..a trovare mio fratello….una telefonata..mi avvisa del tuo incidente…io per strada mi blocco.

non riuscivo più a camminare..sono rimasta paralizzata…dall’altro lato del telefono noncapivano se ero ancora in linea o no.

una fitta fortissima….non riuscivo a crederci. non c’erano speranze…sul colpo…una vita stroncata.

sono passati due anni…..e tutt’ora mi viene difficile crederci..

sarà difficile dimenticarsi di te..

ciao amico.

 

Published in: on 17 maggio 2012 at 16:10  Comments (5)  

HALO

Remember those walls I built
Well Baby they are turning down
And they didn’t even put up a fight
They didn’t even make a sound
I found a way to let you in
But I never really had a doubt
Standing in the light of your halo
I got my angel now

It’s like I’ve been awaken
Every rule I had to break
It’s the risk that I’m taking
I ain’t never gonna shut you out

Everywhere I’m looking now
I’m surrounded by your embrace
Baby I can see your halo
You know you’re my saving grace
You’re everything I need and more
It’s written all over your face
Baby I can feel your halo
Pray won’t fade away

I can do your halo
I can see your halo
I can be your halo
I can see your halo

Hit me like a ray of sun
Burning through my darkness night
You’re the only one that I want
You got addicted to your lie
I swore I’d never fall again
But this don’t even feel like falling
Gravity camed again
To pull me back to the ground again

It’s like I’ve been awaken
Every rule I had to break
It’s the risk that I’m taking
I’m never gonna shut you out

Everywhere I’m looking now
I’m surrounded by your embrace
Baby I can see your halo
You know you’re my saving grace
You’re everything I need and more
It’s written all over your face
Baby I can feel your halo
Pray won’t fade away

I can do your halo
I can see your halo
I can be your halo
I can see your halo

 

Ricorda quei muri che ho costruito.
Bene, caro, stanno per cadere
e non hanno nemmeno istigato una lotta
non hanno nemmeno fatto rumore.
Ho trovato un modo per includerti
ma non ho mai avuto davvero un dubbio
stando nella luce del tuo alone.
Ho il mio angelo adesso.

E’ come se mi fossi risvegliata
Ogni regola che avevo la infrangi.
E’ il rischio che sto correndo
Non ti escluderò mai.

Ovunque io guardi ora
sono circondata dal tuo abbraccio.
Caro riesco a vedere il tuo alone
Sai di essere ciò che mi salva
Sei tutto ciò di cui ho bisogno e di più.
E’ scritto su tutto il tuo viso.
Caro riesco a sentire il tuo alone
prego perché non si affievolisca.

Riesco a sentire il tuo alone, alone, alone.
Riesco a vedere il tuo alone, alone, alone.

Colpiscimi come un raggio di sole
bruciando attraverso le mie notti più buie.
Tu sei l’unico che voglio
penso di essere drogata della tua luce.
Prometto che non cadrò di nuovo
ma questo non mi fa nemmeno sentire come cadere
la gravità non può dimenticarsi
di riportarmi sulla terra di nuovo.

E’ come se mi fossi risvegliata
Ogni regola che avevo la infrangi.
E’ il rischio che sto correndo
Non ti escluderò mai.

Ovunque io guardi ora
sono circondata dal tuo abbraccio.
Caro riesco a vedere il tuo alone
Sai di essere ciò che mi salva
Sei tutto ciò di cui ho bisogno e di più.
E’ scritto su tutto il tuo viso.
Caro riesco a sentire il tuo alone
prego perché non si affievolisca.

Riesco a sentire il tuo alone, alone, alone.
Riesco a vedere il tuo alone, alone, alone.

Alone, alone.

Ovunque io guardi ora
sono circondata dal tuo abbraccio.
Caro riesco a vedere il tuo alone
Sai di essere ciò che mi salva
Sei tutto ciò di cui ho bisogno e di più.
E’ scritto su tutto il tuo viso.
Caro riesco a sentire il tuo alone
prego perché non si affievolisca.

Riesco a sentire il tuo alone, alone, alone.
Riesco a vedere il tuo alone, alone, alone.

 

 

Published in: on 7 maggio 2012 at 20:23  Lascia un commento  

l’amore è come un pallone aerostatico?

quante volte si può amare?

ve lo siete mai chiesti?

forse per questo si dice che l’amore è eterno. perchè anche se finisce un amore….può sempre iniziarne uno nuovo.

l’amore eterno si riserva ai figli….quello è inscindibile…quello è per sempre..

ma l’amore tra due persone?

è come una pallone aerostatico  …….va gonfiato e poi va tenuta accesa la fiamma…..stare attenti alla direzione del vento….e tornare sempre in rotta.

e poi…..se finisce…..se il cuore si spezza….si svuota……

quante volte riesce a riprendersi… a rigonfiarsi,a risanare e rimarginare tutte le ferite…?e le cicatrici? rimarranno evidenti….latenti,saranno ricostruite come si fa con il botulino per le rughe?

potrà un nuovo amore ,un nuovo affetto…..ricostruire quel castello che si è sgretolato…di cui ormai rimangono solo le mura,altissime e piene di rovi,come nella bella addormentata,e riuscirà un nuovo principe…un cavaliere dall’armatura scintillante con la spada sguainata abbattere i rovi e penetrare nelle stanze per liberare la principessa …dal buio delle sue paure?

il mio cuore si svuota…ogni volta…

è una sensazione stranissima…..dovrebbe far male mentre si svuota e non mentre si carica……invece a me fa male mentre si carica.

quando capisco di essere innamorata ,ho forti fitte al cuore

…mi viene da ridere…..,io….la scettica…quella che crede che il cuore sia solo un muscolo che pompa sangue…..si deve ricredere e sottomettere alla realtà dei fatti…

è vero ha ragione Rita Levi Montalcini

“Tutti dicono che il cervello sia l’organo più complesso del corpo umano, da medico potrei anche acconsentire. Ma come donna vi assicuro che non vi è niente di più complesso del cuore, ancora oggi non si conoscono i suoi meccanismi. Nei ragionamenti del cervello c’è logica, nei ragionamenti del cuore ci sono le emozioni.”

è cosi…..mi accorgo che sto malissimo…fitte…dolori,battiti stranissimi,crampi alla bocca dello stomaco…”.farfalle” dicono,devo slacciarmi tutto.mi manca il respiro.solo dopo mi rendo conto che è lui.si prepara…..s’ingrandisce…accumula….si gonfia,si carica…non so cosa combina….e poi rilascia .

anche il cuore è come un pallone aerostatico?

quante volte è in grado di farlo?mi chiedo.tremo. paura…..f*****issima paura..

reggerà il colpo anche stavolta?

so solo che non riesco a essere felice……la paura di soffrire sovrasta.

 

 

Published in: on 7 maggio 2012 at 02:30  Comments (7)  

pietrificata

ho paura…….

paura di stare male,paura di stare bene.

paura di soffrire,paura di amare..

paura di gioire….di credere che le cose possano cambiare…migliorare….paura di sperare.

paura di meritare…..

paura di sognare….

vivo nel terrore…..e non è vita questa.

 

 

Published in: on 7 maggio 2012 at 00:38  Lascia un commento  

la mia “Via Crucis”

Gesù….mai come in quest’anno ti sono stata vicina…..mai come ora capisco il tuo malessere..il tuo stato d’animo…

anch’io sono stata percossa…..derisa e umiliata….abbandonata da chi diceva di amarmi e voleva seguirmi….e sono rimasta sola…

con poche persone….come te…

fanno male le ferite….quelle alle ossa,alla pelle….passano…sono passate….non si sentono più…sembra non ci siano mai state…

ma all’anima…..non passano…..ed io non sono come te….in questo…..non so scrollarmele di dosso.

non trovo pace…..non bastano gli aiuti…non so che fare…

una persona a me molto cara….mi ha detto….”nella  Via Crucis ci sono le tre cadute,ma anche la Veronica e il Cireneo che ci aiutano ad arrivare alla resurrezione!”.

la mia Veronica è senza dubbio Deborath…..il mio Cireneo…il mio dolcissimo Padre Gabriel che mi sopporta sempre.

speriamo bene dunque.

Published in: on 6 marzo 2012 at 18:08  Lascia un commento  

mi manchi amica

Published in: on 6 marzo 2012 at 17:15  Comments (1)  

autodistruzione

 

 

questo video rappresenta in pieno come mi sento…..e quello che mi passa per la testa in questo momento.

 

Published in: on 28 febbraio 2012 at 00:45  Comments (2)